LA QUALITÀ

LE NOSTRE CERTIFICAZIONI

Dal 1995 TRAFILERIA LARIANA Drawing Steels è certificata secondo gli standard della norma ISO 9001, fra le prime aziende del settore nella provincia di Lecco.

 

Per noi di TRAFILERIA LARIANA Drawing Steels, la qualità passa anche dalla scelta dei fornitori. Ci approvvigioniamo solo da aziende leader di mercato. Scegliamo elevati standard qualitativi per tutti i materiali in ingresso che devono essere tassativamente certificati secondo le norme in uso a livello europeo.

I semilavorati prodotti dall’azienda vengono sottoposti ad una rigorosa analisi qualitativa, sia sotto il profilo delle caratteristiche meccaniche che di quelle strutturali.

Il sistema qualità

Sistema qualità certificato dall’ente IGQ (Istituto Italiano di Garanzia della qualità – settore Metallurgico)  secondo la Norma Internazionale UNI EN ISO 9001:2015.

ISO 9001:2015
ISO 9001:2015

Promuoviamo una visione comune dell’intera catena produttiva, al fine di raggiungere risultati ottimali e di rafforzare il valore e l’importanza della certificazione accreditata.

Qualità certificata IGQ

La qualità intesa come criterio di gestione dell’azienda nella sua globalità, con connotati di trasparenza e serietà percepibili e riconoscibili da tutti gli operatori nazionali ed internazionali.

La Politica per la Qualità perseguita da  Trafileria Lariana Drawing Steels SpA si basa sul principio che lo sviluppo e l’applicazione del “Sistema di Gestione per la Qualità”, nel rispetto della norma internazionale UNI EN ISO 9001, rappresenta un importante fattore di eccellenza e competitività dell’Azienda.

Analizzato il contesto in cui la nostra Azienda si trova ad operare, in linea con gli indirizzi strategici societari, la Direzione Generale di Trafileria Lariana Drawing Steels SpA ha stabilito le seguenti linee guida fondamentali :

  • l’organizzazione deve impegnarsi a comprendere le esigenze presenti e future dei clienti, con l’obiettivo di fornire un livello qualitativo uguale o superiore alla qualità attesa;
  • l’organizzazione deve impegnarsi nell’attività di miglioramento continuo per perseguire gli obiettivi strategici della società;
  • l’organizzazione deve impegnarsi ad assumere decisioni ed intraprendere azioni basandosi su analisi di fatti reali, bilanciandole con l’esperienza e l’intuizione;
  • l’organizzazione deve impegnarsi ad attuare, completare e consolidare l’implementazione del Sistema di Gestione per la Qualità in accordo con la norma ISO 9001:2015.

       Per ottemperare a questo la Direzione si impegna a :

  • fissare obiettivi e traguardi stimolanti che creino una chiara visione del futuro dell’organizzazione
  • fornire al personale le necessarie risorse, l’addestramento e la libertà per agire con responsabilità
  • favorire la comunicazione tra i diversi livelli dell’organizzazione
  • tenere conto delle esigenze di tutte le parti interessate, inclusi i clienti, la proprietà, il personale, i fornitori, le comunità locali e la collettività in genere
  • promuovere l’approccio per processi e il risk-based thinking.

         Affinché questi obiettivi vengano raggiunti e mantenuti sono previste :

  • comunicazioni interne efficaci anche con riunioni periodiche specifiche ai vari livelli
  • piani di miglioramento tecnici e qualitativi
  • coinvolgimento dei fornitori prescelti e dei collaboratori esterni nelle politiche della Qualità Aziendale
  • verifiche ed audit interni ed esterni sul Sistema di Gestione per la Qualità.

Nell’ambito della politica e delle strategie per la qualità,  Trafileria Lariana Drawing Steels SpA persegue quindi i seguenti obiettivi prioritari   –  definiti su parametri chiaramente identificati e misurabili :

A.      consolidare ed accrescere la cultura aziendale e la professionalità della risorsa umana

B.      incrementare e sviluppare le vendite di prodotti ad alto valore aggiunto

C.      assicurare il massimo livello possibile di soddisfazione dei propri Clienti

D.      completare la transizione del proprio SGQ alla norma ISO9001 edizione 2015.

Tali obiettivi sono contenuti nel Piano di Gestione e Miglioramento (PGMQ), che rappresenta il principale strumento direzionale per tradurre ed attuare i principi della Qualità e per controllare i processi la loro efficacia  e monitorare gli obiettivi stabiliti.

           

            Barzago,  Febbraio 2018                                                         

           LA  DIREZIONE